Misura unica di sostegno delle famiglie per il mantenimento dell'abitazione in locazione

29/12/2020  - 218 letture     Servizi sociali

Blocchetti di un puzzle che formano una casa

Si comunica che Comunità Sociale Cremasca ha pubblico un avviso pubblico per il per il sostegno delle famiglie per il mantenimento dell'abitazione in locazione anche in relazione all'emergenza sanitaria Covid 19 (DGR n° XI /3008/2020 e DGR XI/3664/2020).

Principali requisiti

  • non essere sottoposti a procedure di rilascio dell'abitazione;
  • non essere proprietari di alloggio adeguato in Regione Lombardia;
  • ISEE massimo fino a 26 mila euro;
  • essere residenti in un alloggio in locazione da almeno un anno in uno dei 48 Comuni dell'Ambito territoriale cremasco.

Il nucleo dovrà inoltre trovarsi in una delle seguenti situazioni nell'anno 2020 e/o al momento della presentazione della domanda:

  • Cessazione dell'attività lavorativa per perdita del posto di lavoro, mancato rinnovo di contratti a termine o cessazione di attività libero- professionali;
  • consistente riduzione dell'orario di lavoro (maggiore del 20 percento);
  • malattia grave o decesso di un componente del nucleo familiare che abbia comportato la consistente riduzione del reddito complessivo;
  • avere un reddito proveniente esclusivamente da pensione e una spesa per la locazione maggiore o uguale al 30,00 percento rispetto al reddito.

Attività previste

Erogazione di un contributo al proprietario per sostenere il pagamento di canoni di locazione non versati o da versare. Sono escluse le spese condominiali.

Massimale di contributo

Massimale di contributo: fino a 4 mensilità di canone e comunque non oltre 1.500 euro ad alloggio/contratto.

Presentazione della domanda

Si può procedere autonomamente accedendo alla procedure predisposta dalla Comunità Sociale Cremasca. Potete scaricare gli allegati in fondo a questa pagina, oppure potete reperire i moduli cartacei su un tavolino fuori l'ingresso dell'ufficio per i servizi sociali.

Se avete bisogno di un aiuto potete concordare un appuntamento presso i servizi sociali (+39 0373 98 81 01); presentarsi, tuttavia, con i moduli già completi.

Quando

È possibile presentare la domanda di contributo dal 4 gennaio al 12 febbraio 2021.

Allegati

FileTipo e dimensioneUltima modifica
 all-1-domandapdf - 888,83 kb30/12/2020 10:46:34
 all-2-dichiarazione-proprietariopdf - 795,07 kb30/12/2020 10:46:35
 all-3-autodichiarazione-lavoratori-autonomipdf - 196,56 kb30/12/2020 10:46:26

Condividi:

Servizio di newsletter

Vuoi essere regolarmente informato sulle attività amministrative?
Iscrivi il tuo indirizzo di posta elettronica per rimanere sempre informato sulle notizie ed eventi...


Premendo il pulsante "Iscrivimi" sarai indirizzato ad una pagina per confermare il trattamento dei dati personali.
torna all'inizio del contenuto